Seleziona una pagina

Proprio pochi giorni fa avevamo affrontato questo tema ovvero il numero chiuso istituito da Maggio anche per le facoltà umanistiche alla Statale di Milano e avevamo palesato i nostri dubbi su questa decisione.
In questi ultimi due giorni il Tar ha bocciato questa decisione presa dall’università, il giorno dopo l’università ha presentato ricorso al Consiglio di Stato aumentando lo stato di confusione che intanto si è venuta a creare.
Tutti gli studenti che hanno richiesto iscrizione a queste facoltà oggi di fatto sono ammessi anche se con riserva, adesso con questo ricorso si dovrà aspettare la decisione del Consiglio di Stato senza sapere i tempi
In tutto questo il ministro Fedeli oggi ha chiaramente detto che se il problema sta nel numero dei docenti che in questi ultimi anni è diminuito in quanto un decreto del 2009 aveva bloccato il turnover degli stessi, questo decreto può essere modificato quindi si potrà tornare ad assumere docenti; il ministro ha detto ciò che noi avevamo già ipotizzato, anche il ministro parla di diritto allo studio,  dice che l’Università deve allargare e non chiudere.
Apprezziamo quindi queste parole che se non altro sono un’ottima base per poter far partire un tavolo di lavoro dove discutere veramente dei problemi del mondo univetsitario; averne parlato prima avrebbe sicuramente evitato tutta la confusione che oggi abbiamo su questo tema.
Vi terremo aggiornati sull’evolversi della situazione.